HUNTING CLUB & CO.

Un progetto avviato nel 2016, da un’idea, un life style…

La visione tra Cocktail & Design.

Il nostro nome si inspira al “South Fork Fishing & Hunting Club”.

Fu il più noto salotto di Caccia & Pesca d’America.

Nato in Pennsylvania nel 1883, fu noto per le sue miscelazioni e le sale da conversazione sempre affollate dai personaggi più illustri dell’epoca.

L’azienda si é estesa e nel 2018 abbiamo creato il brand “Soda Fountain Company”.

Un’opificio di produzione Soda, Cocktail on Tap, Amari & Bitter.

Amiamo creare prodotti che ci rappresentano ma soprattutto in grado di raccontare la nostra storia.

Ed é proprio questo che ci guida nella nostra attività di produttori.

TEAM

Alessandro Livulpi

La sua carriera manageriale nel settore dell’hospitality ha inizio a Roma nel 2008 nello storico Caffè del Moro a Trastevere. Da lì un susseguirsi di esperienze all’estero che nel 2017 lo hanno portato a Sydney in alcuni dei migliori locali della città tra cui Palmer & Co, Mimi’s, The Duke of Clarence e Barber Shop. Tra i suoi interessi ci sono i viaggi, il design, grafica & la fotografia che in maniera diretta riesce a trasmettere nel concept di Hunting Club.

Luca Di Carmine

Classe ’86 inizia il suo percorso professionale al Cafè Friends di Roma. La curiosità e la voglia di mettersi in gioco lo spingono verso Londra dove lavorando presso l’Hotel Hilton ha l’opportunità di confrontarsi con i grandi della mixology. Dopo questa esperienza torna a Roma e prende la direzione del cocktail bar “Salotto 42”. Dedizione, sacrificio e ricerca sono gli ingredienti principali che lo hanno portato ad iniziare una nuova entusiasmante sfida Hunting Club si dedica alla fase produttiva.

Matteo Razzetti

Da quindici anni nel settore del food&beverage si occupa della gestione e formazione delle risorse umane, forse proprio per questo viene definito il “talent scout” del gruppo! Ha ricoperto il ruolo di Team Manager in attività di livello senza mai tralasciare i sogni, la famiglia, l’amicizia e la passione per il bar che ad oggi lo rendono parte integrante del progetto Hunting Club.